Furti a imprenditori e commercianti, a Pontedera Confcommercio organizza le contromisure

Martedì 21 gennaio alle 15 al bar Loris a Gello, primo incontro

Fronteggiare l’escalation di furti che si è abbattuta da tempo su l’area industriale di Gello. E’ con questo chiaro obiettivo che gli imprenditori e i commercianti della zona e Confcommercio Provincia di Pisa hanno deciso di convocare una assemblea per individuare tutte quelle possibili soluzioni efficaci per rendere meno insicura la zona. L’assemblea, aperta a tutti gli imprenditori e i professionisti , è convocata per martedì 21 gennaio, con inizio alle 15 e si svolgerà presso il bar trattoria Da Loris, in via Friuli, nella zona industriale di Gello.

“Abbiamo invitato l’amministrazione comunale, che sarà presente con il vicesindaco Alessandro Puccinelli e l’assessore Mattia Belli e questo da la misura e il segnale di una unità di intenti che ci fa ben sperare” – annuncia il direttore di Confcommercio Federico Pieragnoli – “Ascolteremo le specifiche richieste degli imprenditori e con il supporto e il contributo di tutti vogliamo individuare le soluzioni più idonee e percorribili per migliorare sensibilmente la situazione. Il dato di partenza è comunque chiaro: non è possibile continuare su questo andazzo e occorre che imprese e lavoratori di questa area industriale così importante possano tornare immediatamente a lavorare nella massima serenità. Come associazione siamo a completa disposizione con tutti gli strumenti che possiamo mettere in campo, ma senza dubbio un punto è per noi chiaro: il compito di ripristinare una situazione di normalità è del prefetto e forze dell’ordine, perché per quanti sistemi di sicurezza gli imprenditori possano adottare a spese proprie, non saranno mai completamente sufficienti senza un adeguato e una presenza sul territorio comunque significativa di forze dell’ordine”.

“E’ già molto difficile fare gli imprenditori con tutte gli ostacoli che incontriamo, se poi dobbiamo vivere nella tensione e nella paura costante di furti e danneggiamenti di ogni tipo allora diventa impossibile. Invito tutti a partecipare” questo il commento di Loris Morelli titolare dell’omonimo bar.

Invito rinnovato anche Giovanni Massei, imprenditore e vicepresidente del direttivo di Confcommercio Pontedera: “Credo che la partecipazione all’assemblea e l’unione di tutti gli imprenditori nell’individuare e condividere la soluzione del problema siano gli aspetti fondamentali dell’incontro di martedì prossimo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.