Nuovo orario per la farmacia comunale di Capanne

Aprirà un'ora prima e resterà aperta ininterrottamente fino alle 20

Dare un servizio migliore e più accessibile a chi lavora e ai genitori che alla mattina portano i propri bambini a scuola. Questo è il motivo per cui da lunedì 3 febbraio la farmacia comunale Civitas Montopoli, in via Nazionale a Capanne nel comune di Montopoli in Valdarno, amplierà l’orario di apertura, rimanendo a disposizione della cittadinanza ininterrottamente dalle 8 della mattina fino alle 20. Il nuovo orario continuato sostituirà così quello precedente che prevedeva una chiusura durante la pausa pranzo dalle 13 alle 16 e l’apertura alle 9.

“Fatte tutte le dovute valutazioni – spiega il sindaco Giovanni Capecchi –, in sinergia con la direttrice Annalisa Pacini e con l’amministratrice unica della Civitas Montopoli Olga Duranti, abbiamo deciso di implementare l’orario continuato per la farmacia comunale una scelta pensata per garantire una maggior offerta per la cittadinanza e per proseguire il cammino di sviluppo cominciato con la sottoscrizione del contratto di rete che ha dato vita a Farmarete”.

Il network delle farmacie del territorio, che comprende San Miniato, Santa Croce sull’Arno, Fucecchio, Castelfranco di Sotto e, appunto, Montopoli, è nato nel gennaio 2019 e sul territorio comunale ha già distribuito, per i nati tra il gennaio e il settembre dello scorso anno, un kit di benvenuto per le famiglie dei neonati.

“Lo scopo di Farmarete – spiega Duranti – è quello di accrescere la capacità innovativa e di mettere a sistema le proprie competenze specifiche per fornire al cittadino un migliore servizio e una maggiore assistenza. Nei prossimi mesi sarà dato corpo ad alcune iniziative in ottica Farmarete per sviluppare servizi aggiunti e un unico sistema gestionale integrato»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.