Fucecchio, nuovi cantieri in centro da lunedì

L’intervento riguarderà principalmente la strada che unisce piazza Amendola a piazza Montanelli

Inizieranno lunedì 3 febbraio i lavori per la riqualificazione di via Checchi e delle strade adiacenti a piazza Montanelli a Fucecchio. Grazie ai 345mila euro a fondo perduto ottenuti dal Comune di Fucecchio e concessi dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica.

L’intervento riguarderà principalmente via Checchi, la strada che unisce piazza Amendola dove ha sede il Comune, a piazza Montanelli. L’intervento prevede la messa in opera di una nuova pavimentazione composta da fasce laterali in pietra di Matraia e dalla parte centrale costituita da un particolare tipo di asfalto che si armonizza col contesto storico grazie a cromature chiare che richiamano le pietre dei centri storici. La fase iniziale dell’intervento, precedente alla pavimentazione, riguarderà però la realizzazione della nuova condotta fognaria e dell’acquedotto.

Oltre a via Checchi saranno interessate dai lavori anche alcune strade adiacenti a piazza Montanelli: via Nelli, un tratto di via Donateschi, l’incrocio tra via Sauro e corso Matteotti, via del Giglio e una porzione di piazza Amendola.

Per consentire lo svolgimento dei lavori su via Checchi sarà in vigore il divieto di circolazione e di sosta, con orario 0 24 su ambo i lati fino al 28 febbraio. I veicoli che dovranno uscire da piazza Amendola (nella piazza in questo periodo potranno accedere soltanto autovetture, quadricicli leggeri e mezzi a due ruote) lo faranno utilizzando via Pacini (il piccolo vicolo adiacente i locali della Misericordia) per poi immettersi su corso Matteotti con l’obbligo di svolta a sinistra. Le altre modifiche riguarderanno la riduzione dell’area pedonale di piazza Montanelli che dovrà essere utilizzata in parte come area di cantiere e la creazione di uno spazio di sosta riservato ai veicoli della Croce Rossa Italiana in piazza Amendola, che sarà individuato con apposita segnaletica stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.