Santa Maria a Monte, conclusi i lavori per l’ampliamento del cimitero

In corso lo spostamento delle salme e la sistemazione delle altre aree

Sono 46 i defunti già tumulati in via provvisoria che troveranno spazio nella nuova ala del cimitero di Santa Maria a Monte. Sono infatti, conclusi i lavori per l’ampliamento della nuova ala del cimitero e sono in corso le pratiche per gli spostamenti delle salme tumulate provvisoriamente in passato.

I lavori per effettuare gli spostamenti termineranno nel giro di 3 mesi al massimo. “L’ampliamento – spiega l’assessore ai lavori pubblici Maurizio Lucchesi – ha visto la costruzione di 340 nuovi loculi di cui 120 sono in fase di ultimazione con una spesa totale di 640mila euro. Questi si aggiungono a circa 2800 loculi costruiti a partire dagli anni ’90. Inoltre è stato realizzato un nuovo campo comune con 38 posti in terra e 17 tombe per una spesa di 48mila euro”.

“Un ulteriore traguardo – per la sindaco Ilaria Parrella – per questa amministrazione che si è trovata a gestire l’ampliamento dei principali cimiteri del comune. Parallelamente ai lavori di ampliamento del cimitero abbiamo già provveduto e altri lavori sono in programma per la sistemazione della parte esistente. L’intenzione è quella di procedere in maniera graduale per gli edifici che necessitano di importanti lavori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.