Alle Cerbaie arriva il gasdotto, con 20 chilometri di tubature

I potenziali utenti sono 500, comprese attività commerciali

La rete del gas arriva sulle Cerbaie. Entro i prossimi 3 anni infatti, circa 500 famiglie delle frazioni collinari di Fucecchio potranno usufruire della rete. La società Toscana Energia ha accolto le richieste dell’amministrazione comunale che negli ultimi anni più volte aveva sollecitato l’estensione del gasdotto nelle zona delle Cerbaie.

L’opera prevede più di 20 chilometri di tubature che attraverseranno strade comunali, provinciali e private. Il progetto in fase di studio dovrebbe essere realizzato entro il 2023 ma sarà suddiviso per lotti per cui è presumibile che alcune famiglie potrebbero essere allacciate alla rete anche prima.
Ma l’interesse non riguarderà soltanto le utenze familiari, nella zona sono presenti anche attività commerciali e produttive che potranno usufruire allo stesso modo dell’estensione della rete.

“Le nostre richieste – per il sindaco Alessio Spinelli – sono state accolte e siamo molto soddisfatti perché questo porterà notevoli vantaggi a tante famiglie che potranno usufruire di un servizio di pubblica utilità veramente importante. In questi ultimi anni siamo riusciti a far partire più interventi di questo genere: ricordo, ad esempio, quello del 2016 quando è stata ampliata la rete in via Macone, via Cavasonno e via Ventignano, nella frazione di San Pierino e in via Ramoni a Ponte a Cappiano, riuscendo ad allacciare oltre 60 nuove utenze.

Nel caso delle Cerbaie i potenziali nuovi utenti sono addirittura 500, quindi si tratta di un risultato ancor più importante. Ma l’estensione della rete non è l’unica novità. E’ in corso anche una campagna di Toscana Energia per allacciarsi gratuitamente al gas metano: per tutti coloro che hanno la propria abitazione a meno di 50 metri dalla tubazione stradale l’allacciamento sarà gratuito. L’unico costo da sostenere saranno i 40 euro più iva per l’attivazione e l’accertamento documentale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.