Coronavirus, il giorno dopo il nuovo Decreto è in fila davanti alla Coop foto

Unicoop dona 15mila litri di gel igienizzante alla Regione Toscana

La fila c’è ed è lunga, ma anche ordinata e distanziata e scorre in pochi minuti. L’ingresso ai supermercati oggi 12 marzo, dopo la nuova stretta alle attività imposta dal Decreto del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte per contenere la diffusione da coronavirus, è “a scaglioni”, per evitare assembramenti.

Stamattina, la situazione si presentava così alla Coop di Pontedera (foto Enrico Damiani), ma anche a Ponticelli di Santa Maria a Monte la situazione era simile: una coda di carrelli lunga centinaia di metri, fatta di gente fuori al freddo che attende il proprio turno per la spesa. D’altra parte bisogna uscire il meno possibile e una volta fuori, tanto vale aspettare.

Per quante regole ci possano imporre dall’esterno, però, ce ne sono alcune che dobbiamo imporci noi, anche quando ci sentiamo bene e non abbiamo neppure un raffreddore. Dobbiamo essere noi ad allontanarci se gli altri non lo fanno, dobbiamo resistere alla tentazione di salutarci da vicino, non dobbiamo appoggiarci a vetri e banconi, dobbiamo usare i guanti per la frutta e la verdura.

Intanto Unicoop Firenza ha donato alla Regione più di 15mila litri di gel alcolico igienizzante mani per gli ospedali toscani. Nei prossimi giorni verranno consegnati alla Regione Toscana 15.875 litri di gel, fra taniche da 5 litri e flaconi da un litro, per un valore di circa 100mila euro.

Il gel alcolico igienizzante mani, con una percentuale di alcool superiore al 60 per cento come da decreto ministeriale del 1 marzo, viene donato dalla cooperativa alla Regione Toscana, che lo utilizzerà secondo le necessità nei diversi presidi ospedalieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.