Quantcast

Fucecchio, ultimo giorno per richiedere i buoni spesa

Già valutate e approvate 118 richieste su 450 domande pervenute al Comune

Ultimo giorno per chiedere i buoni spesa al Comune di Fucecchio.

Le domande, fin qui, sono state 450. Per questo motivo l’amministrazione comunale, in accordo con la Società della salute Empolese Valdarno Valdelsa, ha deciso di accettare le domande ancora fino a tutto domani (16 aprile) e poi di sospendere l’accoglimento in attesa che vengano valutate dall’apposita commissione tutte le richieste pervenute finora, in linea con le decisioni prese anche da altri comuni della zona. Quelle già valutate e approvate sono 118: per queste sono già stati erogati i buoni ai cittadini.

“Dobbiamo sospendere la ricezione delle domande – spiega il sindaco Alessio Spinelli – e dare modo alla commissione di valutare le tante richieste pervenute e capirne l’entità economica complessiva. A Fucecchio sono stati assegnati fondi per 130mila euro, adesso dobbiamo capire se il governo metterà a disposizione nuovi fondi. Prima di decidere se proseguire con l’accoglimento delle domande dobbiamo fare un’attenta valutazione della situazione attuale. I bisogni delle persone, accentuati enormemente dalla crisi per il coronavirus, non si fermano ad aprile. Spero che il governo ne tenga di conto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.