Quantcast

Consorzio di bonifica Basso Valdarno, affidati gli appalti per le manutenzioni

Da giugno lavori per oltre 3,2 milioni di euro nei quattro bacini idrografici del territorio

Il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno ha affidato gli appalti per le manutenzioni 2020. Potranno così partire i lavori nei tempi prestabiliti.

Proprio nei giorni scorsi si sono concluse le operazioni per l’appalto e l’affidamento dei progetti di manutenzione per il reticolo principale. Si è infatti provveduto all’aggiudicazione di 29 perizie per oltre 3,2 milioni di euro.

Sono distribuite sulle quattro Unità idrografiche omogenee in cui è suddiviso il territorio del Consorzio Basso Valdarno. Sarà quindi possibile dare il via ai lavori dalla prima settimana di giugno. In corso di affidamento, invece, le perizie sul tessuto agricolo, collinare e montano del comprensorio.

“Un’ulteriore conferma dell’impegno profuso dal Consorzio sul proprio territorio – spiega il presidente del Consorzio 4 Basso Valdarno, Maurizio Ventavoli – che anche in questo momento di emergenza non ha mai interrotto l’attività di controllo e vigilanza. Così come quella di verifica e presidio degli impianti idrovori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.