Pacchetto scuola, come richiederlo a Santa Croce sull’Arno

Il sussidio standard è di 300 euro

Gli incentivi economici del pacchetto scuola servono a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica: acquisto di libri scolastici, materiale didattico, servizi scolastici. Lo scorso aprile, la Regione Toscana ha destinato importanti risorse a favore delle famiglie socialmente o economicamente più fragili, con l’obiettivo di garantire a tutte le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi il diritto allo studio, dalla scuola primaria alla scuola superiore.

Il contributo può essere richiesto nel comune di residenza degli studenti interessati e sarà poi erogato seguendo una graduatoria in base all’Isee per gli studenti che frequentano i percorsi di istruzione e formazione professionali (IeFP), sia che i corsi siano seguiti negli Istituti che in agenzie formative accreditate.

“Quest’anno – spiega l’amministrazione comunale di Santa Croce sull’Arno – abbiamo previsto, su indicazione della Regione, un tempo più lungo per la presentazione della domanda, per dare a quante più persone la possibilità di vedere l’avviso e poter consegnare la domanda in tempi utili, immaginando che in questo complesso periodo potesse essere cosa utile”.

L’importo standard corrisposto è di 300 euro per ogni ordine di scuola. La domanda d’ammissione al bando potrà essere presentata per gli studenti residenti nel comune di Santa Croce sull’Arno dall’11 maggio fino alle 13 del 30 giugno. A causa della nuova organizzazione per l’emergenza covid 19 quest’anno il modulo si può compilare solo nella modalità on line.

Per altre informazioni: 0571-389929 oppure 0571-389975 o f.pizzi@comune.santacroce.pi.it, a.donati@comune.santacroce.pi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.