Lezioni di guida ai bambini per insegnare l’educazione stradale

Il mini parco sarà in piazza Montanelli, curato dall'Associazione Nazionale Carabinieri Fucecchio

Lezioni teoriche e pratiche di guida per insegnare ai bambini l’educazione stradale e più in generale l’educazione civica. E’ l’obiettivo del Safety driving park for children, un vero e proprio parco di guida sicura per i più piccoli promosso dal nucleo di volontariato e protezione civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Fucecchio in collaborazione con il Ministero del Lavoro e la Regione Toscana, che lo ha finanziato e con il patrocinio di Comune e pro loco.

Il progetto, gratuito e rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni, prenderà il via mercoledì 15 luglio e si svolgerà ogni mercoledì sera del mese di luglio in piazza Montanelli a Fucecchio, dalle 21 alle 23.

Il progetto tratterà l’educazione stradale rivolta ai più piccoli con il coinvolgimento e la sensibilizzazione dei genitori, cercando al contempo di migliorare il rapporto empatico tra genitore e figli e insegnando a questi ultimi il rispetto delle basilari regole del vivere comune. Ai bambini verrà offerta inizialmente una formazione teorica, attraverso la quale saranno mostrate alcune casistiche di scuola guida e, grazie alla collaborazione musicale con l’associazione Ingiro DiDo, sulla facciata del Teatro Pacini sarà proiettato un video composto da una parte narrante e una parte cantata per spiegare, sotto forma di gioco, i segnali stradali.

Alla fase teorica seguirà poi una fase pratica, durante la quale sarà predisposto un percorso studiato con apposita segnaletica stradale in cui i bambini svolgeranno lezioni di guida su auto elettriche omologate per la loro età (2 Jeep biposto e 2 Audi Tt monoposto). Al termine delle prove pratiche tutti i partecipanti riceveranno una patente di guida simbolica rilasciata dall’Associazione Nazionale Carabinieri quale ricordo delle giornate formative.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.