Quantcast

A don Armando Zappolini la massima onoreficenza rotariana

Cerimonia durante la prima conviviale del club di Fucecchio e Santa Croce sull'Arno per la nuova presidente Monica De Crescenzo

Giovedi (23 luglio) durante la prima conviviale della nuova presidente Monica De Crescenzo il Rotary Club Fucecchio – Santa Croce Sull’Arno ha conferito il premio Paul Harris Fellowship a don Armando Zappolini, presidente della Caritas Diocesana.

Il Paul Harris Fellow (tradotto in italiano “Amico di Paul Harris”, fondatore del Rotary) è la più alta e prestigiosa onorificenza rotariana. È assegnato da un singolo club, o anche da un distretto, a persone, non soci o soci, o a istituzioni che si siano distinti nell’esprimere, nella società o nel club, quei valori cui si ispira il Rotary, costituendone fondamenta morali.

Costituisce per gli insigniti non solo un duraturo ricordo della stima ad essi riservata dal Rotary, ma anche e soprattutto un rinnovato stimolo a continuare a dare alla società ed al club il servizio della loro operosità, frutto di intelligenza, di diligenza, di senso di responsabilità, di coscienza, di amore. Con l’assegnazione dell’attestato di merito, della medaglia e del distintivo da portare all’occhiello, quale segno di riconoscimento per aver conseguito il titolo di amico di Paul Harris, si concretizza una indicazione del manuale di procedura del Rotary International che testualmente recita: “Il Rotary è una filosofia di vita, che si propone di por termine all’eterno conflitto di guadagnare e di ottenere profitti personali ed il dovere di servire gli altri, con la conseguente spinta a farlo. Questa filosofia è la filosofia del servizio”.

In corrispondenza di ciascun Paul Harris Fellow assegnato, il club versa alla Rotary Foundation un contributo di mille dollari per donazioni successive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.