Cartelli tra la vegetazione e in carreggiata, la situazione a San Donato foto

Una situazione, questa, che la consulta di frazione ha già sollevato più volte

Invadono la carreggiata in alcuni tratti, “si mangiano” i cartelli in altri. La consulta di San Donato di San Miniato racconta che quella rappresentata nelle fotografie, non è una situazione temporanea. “Quelle piante – per il presidente Roberto Bartalini – sono incolte ormai da anni.

Addirittura quelle di piazza Boito nascondono i cartelli del senso unico sia verso via Vivaldi che in quello della piazza. Questa situazione è stata fatta notare agli assessori presenti alla riunione della consulta del 3 novembre 2019 e scritto una mail al comando dei vigili il 22 dicembre 2019: nessuno si è mosso neppure a seguito di telefonate di cittadini e del sottoscritto gli inizi di luglio”.

Un’altra situazione segnalata è quella in via Giordano Bruno, dove la vegetazione “invade circa un quarto della carreggiata, che tra l’altro è particolarmente stretta”. Come accade anche nel parcheggio di via San Donato e in piazza Albinoni.

“I cittadini mi chiedono continuamente di intervenire ma l’amministrazione comunale rimanda sempre a domani”. Ora, con il covid 19, il blocco è stato generalizzato e il taglio della vegetazione non certo prioritario, ma certe situazioni rischiano di essere pericolose.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.