Emergenza sangue, servono gruppi A e zero

L’appello a donare dell’Azienda ospedaliera universitaria pisana

L’azienda ospedaliera universitaria pisana lancia l’appello a donare il sangue per aiutare l’ospedale a rinforzare le proprie scorte in questo periodo in cui, fisiologicamente, le donazioni calano a causa delle ferie.

In particolare, c’è bisogno di sangue del gruppo A e del gruppo 0 (positivo e negativo), per poter effettuare gli interventi chirurgici programmati e lavorare in tranquillità sull’emergenza-urgenza.

L’Unità operativa di Medicina trasfusionale e biologia dei trapianti del presidio ospedaliero di Cisanello (Edificio 2 C) riceve i donatori dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13. Il martedì e giovedì è possibile donare o effettuare la visita preliminare alla donazione dalle 14 alle 15,30.

Si ricorda che la donazione avviene in totale sicurezza, dal momento che nei centri di raccolta sono state messe in atto tutte le misure di prevenzione e protezione previste dai protocolli nazionali in relazione all’emergenza da Covid-19. L’Aoup ringrazia sin da ora tutti colori che risponderanno all’appello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.