Una targa al personale del San Giuseppe, un “grazie” a medici e infermieri foto

Consegnata dal sindaco di Empoli Brenda Barnini

Una serata interamente dedicata al personale dell’ospedale di Empoli. È quella di venerdì 7 agosto, quando la musica dell’ensemble d’archi Ort Attack, composto da un gruppo di musicisti dell’Orchestra della Toscana, ha scaldato il giardino Santa Brigida con la sua esibizione in favore dell’ospedale San Giuseppe di Empoli.

Per l’occasione il sindaco Brenda Barnini ha consegnato alla dottoressa Silvia Guarducci, direttore sanitario ospedale San Giuseppe, una targa di ringraziamento da parte di tutta la comunità empolese agli operatori sanitari che per mesi si sono impegnati con dedizione e spirito di sacrificio a fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Alla consegna, oltre al direttore sanitario, era presente il dottor David Coletta, Medicina interna 1 e la dottoressa Loriana Meini, direttore assistenza infermieristica Empoli. Ha partecipato alla serata una delegazione del personale sanitario e amministrativo del San Giuseppe.

“Un grazie a tutta la comunità empolese – le parole di Silvia Guarducci, direttore sanitario San Giuseppe – che ogni giorno ha voluto far sentire la sua vicinanza. Sono stati mesi difficili in cui siamo stati costretti a riorganizzare il nostro ospedale in tempi rapidi per affrontare la pandemia, ma lo abbiamo fatto tutti insieme mettendoci in gioco, ognuno per la propria competenza e questa è stata la nostra forza”. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Ospedale di Empoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.