Edilizia popolare, modifiche agli interventi in Empolese Valdelsa

Restano confermati gli impegni per Fucecchio

Modificato il programma degli interventi di edilizia popolare nell’area Empolese Valdelsa. Restano confermati gli interventi previsti nei comuni di Castelfiorentino, Montaione e Fucecchio (qui), mentre vengono revocati, in quanto non ancora avviati, quelli nei comuni di Vinci e Cerreto Guidi.

A Empoli, dove in precedenza non erano previsti interventi, saranno recuperati gli ex magazzini comunali di via Bonistallo e da essi verranno ricavati 11 alloggi di edilizia residenziale pubblica e spazi comuni, un progetto nuovo per il quale è richiesto un finanziamento di ulteriori 1.500.000 euro.

A Certaldo, invece, il Comune ha rinunciato al progetto di nuova costruzione inizialmente previsto (e non realizzato a causa di difficoltà sopraggiunte in itinere) e lo ha sostituito con la proposta di acquisto di alloggi pronti, mantenendo inalterato l’importo del finanziamento.

Nell’insieme il programma di interventi Erp nell’Empolese Valdelsa prevede oggi un totale di 58 nuovi alloggi, che saranno realizzati attraverso il recupero di tre edifici preesistenti, la costruzione di un nuovo immobile e l’acquisto di 24 appartamenti già pronti ed immediatamente disponibile. L’investimento pubblico complessivo è di oltre 5,6 milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.