Dalla cattedra alla dirigenza: Sodini guiderà gli istituti di Castelfranco di Sotto

Docente di Lettere all'istituto comprensivo Leonardo Da Vinci dal 2016, ha 39 anni e prende il posto di Maria Elena Colombai

Questo non è certo un momento semplice per assumere l’incarico di dirigente scolastico, ma Sandro Sodini ha accolto la sua nomina alla guida degli istituti scolastici di Castelfranco di Sotto.

Docente di Lettere all’istituto comprensivo Leonardo Da Vinci di Castelfranco dal 2016, Sodini ha 39 anni e subentra a Maria Elena Colombai.

“Per quanto il suo incarico inizi ufficialmente domani 1 settembre – racconta il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti – , il nuovo dirigente scolastico si è già messo in contatto con la scuola e con l’amministrazione comunale per affrontare tutte le tematiche legate alla ripresa della scuola. Un momento non facile che metterà alla prova la già dimostrata serietà del professor Sodini da anni nel corpo docente della scuola superiore di secondo grado di Castelfranco”. “La ripartenza della scuola – per Sodini – è sicuramente una fase molto difficile e impegnativa ma rappresenta anche un’esperienza per la quale confido nella collaborazione di insegnanti e genitori”.

“È con grande piacere – per Toti e l’assessore alla scuola Ilaria Duranti – che diamo il benvenuto a Sandro Sodini augurandogli un buon lavoro per questo nuovo ruolo. Conoscendo già bene la scuola, siamo sicuri che le capacità di Sandro Sodini potranno presto essere messe a frutto, a servizio di una ripartenza della scuola che sta vivendo un periodo così delicato. Approfittiamo di questa occasione anche per ricordare i tanti anni di collaborazione e amicizia che hanno visto Maria Elena Colombai ricoprire il ruolo di dirigente scolastico a Castelfranco. Una professionista della quale non possiamo che tessere le lodi, anche e soprattutto in questa fase di concertazione e dialogo continuo per la riapertura delle scuole”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.