Nozze (e cuore) d’oro: una donazione alle associazioni per festeggiare l’anniversario

Hanno offerto a parenti e amici un buffet per fare festa insieme e in cambio non hanno chiesto regali ma un'offerta

Hanno festeggiato 50 anni di vita insieme. E siccome la vita, un bel regalo glielo aveva già fatto, Enzo Cintelli e Marilena Scardigli hanno deciso di farne uno loro, anziché riceverlo.

Hanno offerto a parenti e amici un buffet per fare festa insieme e in cambio non hanno chiesto regali, ma, per chi voleva e poteva, un’offerta da destinare alla Pubblica Assistenza Santa Croce sull’Arno, Staffoli, Ponte a Egola e alla Misericordia di San Miniato Basso.

“Non è facile – spiegano – fare un percorso lungo 50 anni insieme e superare tante difficoltà, convivere in una società disseminata di trappole insidiose, ma prima di tutto in compagnia di una buona salute“. In questo periodo di emergenza sanitaria, la salute sembra ancora più importante e così Enzo e Marilena hanno deciso che non avevano bisogno di niente, che avevano già tutto. E che invece altri, di bisogni ne hanno tanti. In tutto, gli sposi d’oro hanno donato mille euro. 

“Li abbiamo già ringraziati – dicono dalla Pubblica assistenza – ma vorremmo ringraziarli anche attraverso voi. Tradurremo come sempre questo gesto in un gesto per tutta la comunità. Auguri di cuore da tutta la nostra grande famiglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.