Nuove cabine Enel, lavori nella zona di Ponte a Egola lunedì

I clienti sono informati anche attraverso affissioni

Lunedì 21 settembre la società elettrica avvierà i lavori per il restyling della cabina elettrica Maremmana, che fornisce energia elettrica all’area compresa tra una parte di Ponte a Egola, Calpetardo, Palagio e dintorni. Prosegue così il percorso di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per il potenziamento del sistema elettrico territoriale di San Miniato.

L’impianto, che trasforma l’energia da media a bassa tensione per portarla ad attività, esercizi commerciali e abitazioni, sarà rinnovato attraverso la sostituzione della componentistica elettromeccanica. Nel dettaglio, le squadre operative di E-Distribuzione doteranno le cabine di nuove apparecchiature motorizzate, gli innovativi sezionatori Ims, che consentiranno di completare l’automatizzazione di un’ampia porzione di rete elettrica. In tal modo sarà possibile garantire una migliore qualità del servizio elettrico in situazioni ordinarie e tempi di rialimentazione più brevi in caso di disservizio grazie alla selezione e all’isolamento immediato dell’eventuale tratto di rete danneggiato.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono un’interruzione temporanea del servizio che E-Distribuzione ha programmato per lunedì 21 settembre. Grazie a bypass da linee di riserva, l’azienda circoscriverà l’area del “fuori servizio” a un gruppo ristretto di utenze compreso tra via I Maggio, via Costa, via Diaz, vicolo del Fuoco, via Giolitti, via Giordano Bruno, via Cavallotti, via Lavagnini, via Damiano Chiesa, via Poggio ai Frati, via Bixio, via Galilei, via della Libertà e via Murri (pochi civici per ogni via). Nella seconda settimana di ottobre seguirà un’ulteriore interruzione per il riassetto finale dell’impianto e delle linee collegate.

I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata. L’Azienda raccomanda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati. E-Distribuzione ricorda anche che per segnalazioni e guasti è utile contattare il numero 803.500, indicando il codice Pod (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.