Quantcast

Fucecchio plastic-free: terminata la consegna delle borracce in alluminio agli studenti

"Un gesto simbolico per la consapevolezza della salvaguardia dell'ambiente"

Le scuole di Fucecchio all’insegna del plastic-free. Dopo il progetto partito lo scorso anno, che ha dotato di borracce tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie del territorio comunale (oltre 2mila in totale), quest’anno l’amministrazione ha consegnato le borracce ai nuovi studenti che intraprendono il percorso scolastico, ovvero tutti gli alunni delle classi prime delle scuole primarie, per un totale di circa 200 borracce consegnate.

Le distribuzione di queste borracce, riutilizzabili, personalizzate e facili da usare, si pone lo scopo di ridurre drasticamente l’utilizzo della plastica monouso nelle scuole e allo stesso tempo sensibilizzare i ragazzi sul tema dell’inquinamento e del rispetto del nostro pianeta, visto il pesantissimo impatto ambientale che le materie plastiche stanno avendo sull’ambiente.

“Finalmente, e a maggior ragione quest’anno, riparte l’educazione civica nelle scuole – commentano l’assessore all’istruzione Emma Donnini e l’assessore all’ambiente Valentina Russoniello – fondamentale per insegnare fin da piccoli l’importanza di seguire comportamenti improntati al rispetto e al dovere civico. In questo caso in particolare, la consegna delle borracce vuole essere un gesto simbolico da parte dell’amministrazione affinché i bambini possano crescere con la consapevolezza che la salvaguardia e il rispetto dell’ambiente rappresentano due tematiche fondamentali per il futuro del nostro pianeta”.

Le borracce sono state donate dalla Fucecchio Servizi Srl e dal Bar Gelsa, una società e un’attività commerciale che l’amministrazione ringrazia particolarmente per la sensibilità dimostrata.

“La Fucecchio Servizi – spiega Lorenzo Calucci, amministratore delegato della Srl – è una società attenta all’ambiente e alla formazione dei cittadini del domani. Quella di fornire agli studenti dei contenitori plastic-free è stata una scelta ben precisa che porta ad una concreta riduzione della plastica prodotta ogni anno nel nostro comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.