Al concorso per 3 posti si presentano in 732: utilizzato tutto il Palasport di Fucecchio

Distanziamento e termo-scanner: i candidati divisi in due sessioni

È servito tutto lo spazio del Palazzetto dello Sport di piazza Pertini per poter espletare la preselezio-ne del concorso pubblico bandito dal comune di Fucecchio per tre posti come istruttore amministrativo contabile. Erano infatti ben 732 i candidati iscritti alla preselezione che si è svolta oggi (martedì 6 ottobre) in due sessioni sul campo principale e nella palestra adiacente. I primi 60 classificati alla prova di preselezione (più eventuali ex aequo) accederanno alle tre prove previste per il concorso, due scritte e una orale.

L’amministrazione comunale per organizzare al meglio la preselezione ha seguito le linee guida della regione Toscana sui concorsi pubblici in tempo di Covid e questo ha richiesto una notevole pianificazione da parte dei servizi comunali. All’organizzazione hanno contribuito anche la polizia municipale e due associazioni come la Pubblica assistenza e la Croce Rossa di Fucecchio che si sono occupate della misurazione della temperatura ai candidati e del controllo sul distanziamento interpersonale.

Per l’accesso al palazzetto i candidati hanno usufruito delle due entrate separate create per l’occasione, evitando così assembramenti, mentre all’interno è stata assicurata l’igienizzazione degli ambienti e dei bagni prima e dopo la prova e anche tra le due sessioni.

Per garantire la partecipazione al concorso delle donne con neonati o bambini molto piccoli è stato allestito all’interno del palazzetto anche un punto-mamma dove le candidate potevano lasciare il figlio con un accompagnatore in attesa dell’espletamento della prova.

L’amministrazione comunale ringrazia sentitamente Pubblica Assistenza e Croce Rossa per il servizio svolto al palazzetto, l’azienda Intersistemi per il supporto nella realizzazione delle prove, la società Folgore Basket Fucecchio, le associazioni locali e le scuole che svolgono attività all’interno del palazzetto dello sport per essere riuscite a riorganizzare momentaneamente la loro attività in altri luoghi concedendo lo spazio necessario per il concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.