Santa Maria a Monte e Montecalvoli più vicini con il percorso di collegamento

In partenza il primo lotto del progetto “percorsi turistici collinari”, per un costo di circa 180mila euro

Lavori al via per la realizzazione dell’atteso percorso turistico di collegamento fra i due centri storici di Santa Maria a Monte e di Montecalvoli. E’ infatti questione di settimane la messa in opera del primo lotto del progetto dei cosiddetti “percorsi turistici collinari”, che per un costo di circa 180mila euro (di complessivi 300mila), riguarderà il tratto dall’incrocio fra via Querce e via di Prataccio e via del Cimitero a Montecalvoli, interessando quindi anche via del Crinale.

Un’opera di cui si parla da molto tempo e che strategicamente mette in rete i due punti di maggior attrazione turistica del comune, i due centri storici, coinvolti in questi anni anche nel sistema di bandi per il rilancio commerciale e della ricezione turistica de Il Borgo che Vorrei, ma che in realtà va a rispondere alle esigenze dei cittadini e residenti delle zone interessate. Via del Crinale, infatti, è tradizionalmente uno dei dei luoghi a maggiore vocazione paesaggistica della parte “alta” del comune, vantando un’intensa frequentazione fra i cultori locali di passeggiate e biciclettate all’aria aperta, specie nel periodo primaverile ed estivo. Un’utenza che, insieme a quella turistica, ha la necessità di frequentare il tratto in tutta sicurezza. Un ulteriore tassello che si va ad unire alla fitta rete di percorsi pedonali realizzati in varie zone del comune, come in via di Bientina, in località Ponticelli, in via Fonte o nel tratto che dal centro storico va alle scuole medie.

Nello specifico i lavori andrebbero a realizzare un percorso turistico attraverso la messa in sicurezza della banchina stradale lungo la via di collegamento fra i due centri attraverso i 2,5 chilometri di via del Crinale, con contestuale realizzazione di un percorso pedonale laterale alla strada, da mettere in sicurezza e rendere fruibile attraverso sviluppo di segnaletica orizzontale, regimentazione delle acque e idonei attraversamenti pedonali. Di fatto un corridoio laterale pedonale, che consentirà a chiunque di raggiungere a piedi e non solo in totale sicurezza il centro di Montecalvoli, partendo dal centro storico di Santa Maria a Monte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.