Contagi in salita, a Fucecchio riparte il servizio di consegna a domicilio

Più di 20 gli esercizi che hanno aderito

L’invito è partito dall’amministrazione comunale: visto l’aumentare dei contagi da Covid 19 e di conseguenza del numero delle persone in quarantena costrette a rimanere a casa gli amministratori del comune di Fucecchio hanno invitato gli esercizi commerciali del territorio a riattivare il servizio di consegna a domicilio dei generi alimentari, già in funzione nei mesi di marzo e aprile durante la fase del lockdown, per dare un aiuto concreto ai cittadini maggiormente in difficoltà o impossibilitati a muoversi.

E la risposta, positiva, non si è fatta attendere. In molti, infatti, hanno aderito all’iniziativa in modo tale da stilare un elenco di chi offre il servizio di consegna che sarà aggiornato di giorno in giorno.

Per il momento gli esercizi commerciali che hanno aderito sono già più di 20. Gli esercizi commerciali che decidono di aderire al servizio possono inviare il nome del proprio negozio ed il recapito telefonico all’assessorato allo sviluppo economico all’indirizzo mail v.russoniello@comune.fucecchio.fi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.