Sanità e scuola in sciopero il 25 novembre

Saranno garantiti i servizi essenziali

È stato proclamato uno sciopero generale nazionale per mercoledì 25 novembre. L’Unione sindacale italiana (Usi) e l’Unione sindacala di base pubblico impiego scuola hanno indetto lo sciopero per l’intera giornata.

Tutto il personale del comparto scuola può aderire, mentre per la sanità saranno comunque garantiti i servizi essenziali e le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti. Sarà data precedenza alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.