San Miniato, la Emmepuntogi dona un sanificatore per l’aria al nido d’infanzia La fata turchina

Giglioli e Profeti: " Grazie, offrite uno strumento in più da poter usare"

Donato un sanificatore di ultima generazione (jonix steel 2C) al nido d’infanzia La fata turchina di San Miniato, uno strumento per la decontaminazione dell’aria, in grado di distruggere i batteri, riducendo così la possibilità diffusione e contagio.

Il generoso gesto è della Emmepuntogi di San Miniato Basso, un’azienda che si occupa di impiantistica civile e industriale, con un ampio sviluppo nel ramo elettrico (automazioni, fotovoltaico, domotica e sistemi di aspirazione centralizzata). A consegnare questo apparecchio alle educatrici sono stati il titolare Massimo Giorgi, insieme al sindaco di San Miniato Simone Giglioli e all’assessore all’istruzione Giulia Profeti.

È doveroso – spiegano i due amministratori – ringraziare un’azienda del territorio per questo gesto così importante e non scontato. La solidarietà sul nostro territorio non è mai mancata in questa emergenza, soprattutto quando si è trattato di beni di prima necessità, come in questo caso l’aria che si respira a scuola. Grazie a questa azienda i bambini e le educatrici avranno uno strumento in più da poter utilizzare in questo momento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.