San Miniato mette i suoi prodotti tipici in vetrina

Iniziative in diretta facebook per promuovere le aziende del territorio

San Miniato Promozione nel suo intento di valorizzare le risorse umane, economico-paesaggistiche e culturali, di cui è ricco il territorio, ma anche quelle tradizioni enogastronomiche che rimandano alla salvaguardia di prodotti tipici e di una cultura contadina oggi trasformatasi in vera e propria imprenditoria, pone in atto una serie di iniziative destinate a coinvolgere costruttivamente le aziende, i commercianti, le associazioni di categoria, i consumatori.

“La situazione di emergenza dovuta al Covid 19, con le conseguenti disposizioni ministeriali – spiega San Miniato Promozione -, ha reso impossibile temporaneamente l’apertura della cinquantesima mostra mercato del Tartufo Bianco, che avrebbe portato a San Miniato migliaia di visitatori , ma la necessaria rinuncia non ha scalfito la volontà di ripresa, la speranza nel futuro, la capacità di reazione di tante Associazioni che, insieme a San Miniato Promozione, si impegnano con determinazione a ridare vigore e spirito di iniziativa alle diverse categorie economiche”.

Ne sono testimonianza i laboratori di sapori, sorsi e aromi di Toscana, promossi da San Miniato Promozione, che prenderanno avvio giovedì (3 dicembre) in diretta facebook sulla pagina Fondazione San Miniato Promozione, così da permettere a noti chef locali di preparare piatti tipici, alle aziende di presentare i loro prodotti, ai partecipanti e consumatori di conoscere, apprendere, acquistare. Giovedì 10 e 17 e successivamente dopo le festività natalizie, per varie settimane, si ripeteranno queste esperienze con nuovi intervenuti. L’intento di questa e di altre proposte in streaming, è quello di dare nuovo impulso alla solidarietà sociale, una sorta di respiro al commercio locale, facendo conoscere meglio a un vasto pubblico i prodotti di alta qualità del territorio samminiatese, ma anche le competenze, le capacità imprenditoriali dei suoi abitanti, capaci di fedeltà alla tradizione, ma anche di una sua rivisitazione innovativa e creativa.

L’invito è dunque quello di partecipare in gran numero, a partire da giovedì prossimo, a eventi online che potranno testimoniare e rafforzare l’amore per San Miniato, città del buon vivere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.