Cambiamenti climatici, il professor Zanchetta mette in guardia

Conferenza con il Rotary Club su uno dei problemi più dibattuti

II club Rotary di Castelfranco di Sotto Vald’Arno inferiore, Empoli, San Miniato, Fucecchio–Santa Croce, Cascina–Monti pisani e il Rotaract di Empoli hanno dato vita sabato scorso (5 dicembre) ad un seminario online sui cambiamenti climatici. L’evento ha visto come relatore il professor Giovanni Zanchetta del dipartimento di scienza della terra dell’Università di Pisa.

“La relazione – spiega il rotary – ha posto in evidenza come i cambiamenti climatici non siano destinati a scomparire nel giro di poco tempo, ma condizioneranno la vita dell’uomo per i tempi a venire. Il relatore ha evidenziato come lo studio di ciò che è avvenuto nel passato può confermare e chiarire l’attuale riscaldamento climatico e le sue origini, in larga parte collegate ad un ampio utilizzo dei combustibili fossili. L’intervento del relatore ha preso spunto da un recente studio internazionale volto a ricostruire il clima al tempo del famoso miracolo di San Frediano con la deviazione del fiume Serchio nel secolo VI. Tale studio è fondato sulle analisi di concrezioni di gotta dalle quali è stato possibile comprendere come i cambiamenti climatici siano frequenti nella storia dell’umanità e che l’attuale situazione di riscaldamento del clima potrebbe rappresentare l’inizio di una futura situazione dagli effetti oggi imprevedibili”.

Al termine della esposizione del professor Zanchetta ha fatto seguito una interessante conversazione durante la quale numerosi partecipanti al seminario hanno voluto rivolgere domande ed esprimere considerazioni al relatore.

I presidenti dei Club presenti, Daniele Campani, Manica de Crescenzo, Silvia Boldrini, Luca Bartali, Simone Lepori, Edoardo Soldaini e l’assistente del governatore del Distretto 2071 Andrea Petralli, hanno ringraziato il relatore per aver svolto l’impegnativo e interessante tema con estrema chiarezza espositiva suscitando un forte coinvolgimento nei partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.