Defibrillatore in due piazze di Fucecchio, se ne occuperà la Pubblica assistenza foto

Sono state inaugurate oggi 19 dicembre due postazioni con defibrillatore automatico esterno (Dae) posizionate in piazza Montanelli e in piazza XX settembre a Fucecchio.

Il primo dei due dispositivi, dedicato alla memoria di Andrea Bianchi, è stato donato dai suoi colleghi della Fisac Cgil della Banca Monte dei Paschi di Siena dell’Empolese Valdelsa ed è stato collocato sul lato ovest di piazza Montanelli. L’altro dispositivo, quello di piazza XX settembre invece è stato posizionato a fianco del pannello informativo elettronico del Comune di Fucecchio, proprio accanto alla fermata degli autobus di linea.

All’inaugurazione sono intervenuti il sindaco Alessio Spinelli, l’assessore alle politiche sociali Emiliano Lazzeretti e il presidente della Pubblica Assistenza di Fucecchio Luigi Checchi. Sarà infatti questa associazione a occuparsi della manutenzione dei due nuovi defibrillatori e a organizzare anche i corsi di formazione rivolti alle associazioni, ai commercianti ma anche a tutti i cittadini che volessero apprendere l’utilizzo di questi preziosi dispositivi salvavita.

“Abbiamo scelto di collocare questi due nuovi defibrillatori – spiega l’assessore Lazzeretti – in due delle nostre piazze più frequentate. La rinnovata piazza Montanelli, luogo di incontro, di eventi e di tante attività commerciali e piazza XX settembre sede del mercato settimanale si tiene ogni mercoledì a Fucecchio. Sul nostro territorio sono sempre di più i dispositivi Dae presenti, molti anche quelli negli impianti sportivi e questo rappresenta a mio avviso una presa di coscienza da parte della società di quanto sia importante la tempestività di un intervento in caso di arresto cardiaco. Una tempestività che può essere garantita solo dalla presenza in loco di un defibrillatore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.