“Sempre più pratiche on line”, San Miniato ha un nuovo sito internet

Giglioli: "Ci vorrà ancora qualche giorno prima che i materiali siano stati caricati"

Più informazioni su

Da oggi 5 gennaio è on line il nuovo sito istituzionale del Comune di San Miniato (www.comune.san-miniato.pi.it), rinnovato sia nella veste grafica, più accattivante e moderna, che nell’organizzazione interna. In particolare, i nuovi contenuti sono ora organizzati in base ad argomenti, rendendo molto più facile e intuitivo il reperimento delle informazioni. Per una navigazione semplice, con una maggiore immediatezza di reperimento e di soddisfazione dei quesiti.

“Era necessario – per il sindaco di San Miniato Simone Giglioli – mettere mano al nostro sito istituzionale che, se pur ricco di informazioni, pagava un po’ il prezzo dei tanti anni passati dal momento della sua progettazione. Ora sappiamo di avere in mano uno strumento che migliorerà la comunicazione e anche il rapporto con i cittadini, aumenterà la ‘trasparenza’ dell’ente e faciliterà i contatti e le ricerche. Insieme a questo, proseguirà anche il servizio di mailing list, con la possibilità di ricevere informazioni (via mail) su diversi argomenti come cultura, scuola, manifestazioni, ma anche sui procedimenti amministrativi del Comune”.

Uno degli obiettivi prioritari dell’amministrazione è infatti quello di semplificare i rapporti dei cittadini e delle imprese con il Comune, muovendosi sempre più verso una gestione delle pratiche quanto più possibile on line, secondo le indicazioni della legge sulla semplificazione e la trasparenza amministrativa, che prevedono anche l’obbligo di adottare una veste grafica completamente responsive. Il lungo iter che ha portato alla nascita del nuovo sito ha innanzitutto voluto semplificare la struttura, l’architettura interna, ma anche il linguaggio e la presentazione grafica dei contenuti.

“Contiamo di fare passi in avanti nel campo dell’innovazione tecnologica – dichiara ancora il sindaco -. Dal punto di vista informatico stiamo apportando migliorie alle strumentazioni interne, alla connessione e alla trasmissione in streaming dei consigli comunali e stiamo lavorando per far sì che si possano scaricare anche i certificati anagrafici, tutti strumenti che, nella moderna concezione di pubblica amministrazione, sono ormai necessari e il nuovo sito è un ulteriore tassello in questa direzione. Ci vorrà ancora qualche giorno prima che i materiali del vecchio sito siano stati caricati su quello nuovo, chiediamo ai cittadini un po’ di pazienza per poter ripartire nel migliore dei modi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.