Parchi più sicuri a Castelfranco di Sotto, via alla potatura degli alberi

Per consentire i lavori saranno necessarie modifiche alla viabilità

Da lunedì 18 gennaio inizieranno i lavori per la messa in sicurezza delle alberature di vari parchi pubblici di Castelfranco di Sotto, a partire dalla zona lungo l’argine dell’Arno, in viale Vigesimo, per proseguire in piazza Garibaldi. L’intervento è stato finanziato dal Comune con un impegno complessivo di circa 30mila euro e segue la valutazione tecnica fatta dall’agronomo Martina Giachini.

L’opera va infatti a intervenire su esemplari arborei, per lo più pini marittimi, considerati pericolosi. I lavori sono stati affidati (attraverso “procedura di gara telematica”) a una ditta di Santa Maria a Monte. Gli interventi di potatura verranno effettuati, in alcuni casi, in modalità TreeClimbing, utilizzando una piattaforma aerea in ottemperanza alle corrette regole dell’arboricoltura moderna. Le piante saranno infatti potate nel rispetto della fisiologia e biologia, evitando spalcature.

“Queste operazioni – spiegano il sindaco Gabriele Toti e l’assessore all’ambiente Federico Grossi – sono compiute nel rispetto dell’ambiente, a seguito di un’attenta valutazione da parte di tecnici e professionisti specializzati. L’obiettivo portato avanti dall’amministrazione comunale è quello di valorizzare le aree verdi pubbliche e favorire la loro fruizione da parte dei cittadini. Considerata la pericolosità causata da alcuni alberi, soprattutto pini, è nostra priorità tutelare le persone e l’ambiente garantendo la massima sicurezza di aree sensibili, quali i parchi pubblici”.

Per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza, verranno apportate alcune modifiche alla circolazione stradale: (il 18 gennaio, dalle 7,30 alle 18) istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in largo II settembre e in via Molino del Callone, (dal 19 al 22 gennaio dalle 7,30 alle 18) restringimento di carreggiata e senso unico alternato a vista o mezzo movieri in viale Vigesimo, nelle parti appositamente delimitate da segnaletica stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.