Fondazione Casa Lotti, Nicola Micieli nominato nuovo consigliere

Giglioli e Arzilli: "Figura competente che darà un grande contributo"

Il critico d’arte Nicola Micieli è stato nominato consigliere della Fondazione Casa Lotti. Il consiglio, rinnovato perché in scadenza, vede riconfermati il consigliere Luca Macchi, e il presidente, il direttore dei Musei Civici di San Miniato, Lorenzo Fatticcioni. Micieli, infatti, subentra al dimissionario Antonio Guicciardini Salini.

Classe 1948, è docente e critico d’arte. Ha ordinato numerose rassegne d’arte e curato i relativi cataloghi, tra queste ricordiamo la mostra proprio di Luca Macchi, Le Mura di Orfeo e altre edicole del sacro e del mito, del 2017, ospitata nelle sale di Palazzo Grifoni e organizzata dal comune di San Miniato. Ha pubblicato inoltre saggi e monografie su numerosi artisti italiani e stranieri e dedicato particolare attenzione alla grafica, con pubblicazioni monografiche e tematiche. Si è interessato dei linguaggi “altri” e divergenti, collaborando per diversi anni con il laboratorio “Occasioni” all’ospedale psichiatrico di Maggiano a Lucca.

“Con l’ingresso di Nicola Micieli – dichiarano il sindaco di San Miniato Simone Giglioli e l’assessore alla cultura Loredano Arzilli – abbiamo il privilegio di avere nel consiglio della Fondazione Casa Lotti un’altra figura competente e appassionata che, siamo convinti, darà un grande contributo al progetto che l’amministrazione intende portare avanti. Era necessario acquisire un nuovo membro nel consiglio dopo l’uscita di Antonio Guicciardini Salini, al quale vogliamo rivolgere un sincero ringraziamento per l’opera che ha prestato all’interno della Fondazione. Con l’integrazione della terza figura del consiglio, un ulteriore passo in avanti, si evidenzia quanto sia importante per noi la Casa Lotti, uno spazio che vogliamo tornare a far vivere al più presto, non appena sarà conclusa la catalogazione, dove poter pensare ad iniziative mirate e a percorsi storico-artistici di rilievo. Diamo quindi il benvenuto a Nicola Micieli e, da parte dell’amministrazione comunale, gli auguriamo un buon lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.