Tetto crollato a Casteldelbosco, il sindaco ordina (di nuovo) il ripristino delle condizioni di sicurezza

Già nel 2019, il sindaco di Montopoli Valdarno Giovanni Capecchi aveva emesso un’ordinanza che chiedeva di eliminare il pericolo nelle strutture fatiscenti e ripulire il terreno incolto onde evitare rischio incendi. Ieri 19 gennaio, il giorno dopo il crollo di una porzione del tetto di un edificio di Casteldelbosco (qui), il sindaco ha emesso una nuova ordinanza in carico alla proprietaria dell’edificio abbandonato.

Dopo la relazione dei vigili del fuoco e il sopralluogo dell’ufficio tecnico comunale, Capecchi ha firmato l’ordinanza in cui chiede alla proprietaria dell’immobile di intervenire entro una settimana e l’avvisa che, in caso non adempisse, sarà il Comune a provvedere ma presentandole il conto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.