Cimitero Santa Maria a Monte, nuovo blocco verso il completamento

Iniziati la posa in opera dei marmi, la pavimentazione, l’imbiancatura e il rivestimento della scala

Sono iniziati i lavori di completamento dell’ampliamento dell’ala di più recente costruzione del cimitero capoluogo di Santa Maria a Monte.

“L’ultimazione di questo nuovo blocco – spiega il sindaco Ilaria Parrella – è indubbiamente un traguardo importante per l’amministrazione comunale che in questi anni si è trovata a gestire l’ampliamento dei principali cimiteri del territorio. L’espansione ha visto la costruzione di 340 nuovi loculi anche se il piano superiore del nuovo blocco, ultimato nel 2019, era rimasto incompiuto. Si sta procedendo attualmente proprio all’ultimazione di questo, attraverso la posa in opera dei marmi, la pavimentazione, l’imbiancatura e il rivestimento della scala”.

Parallelamente a questi interventi di completamento del cimitero per un costo complessivo di 60mila euro e che si vanno a sommare ai circa 640mila euro spesi in precedenza, sono in programma lavori per la risistemazione della parte esistente. “L’intenzione – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Maurizio Lucchesi – è quella di procedere in maniera graduale e intervenire sugli edifici che necessitano di importanti lavori. Inizieranno infatti a breve anche i lavori di ristrutturazione conservativa dell’ala più vetusta del cimitero.

Gli interventi, che salvo imprevisti cominceranno a partire dal mese di febbraio 2021, consisteranno nel rifacimento di solai, pavimenti, ringhiere, parapetti e andrà a completare i lavori la ritinteggiatura dell’intera parte interessata per un totale di 45mila euro. Sono inoltre in corso lavori di ampliamento del campo comune nel cimitero di Montecalvoli e altri lavori di manutenzione sono in programma per quello di San Donato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.