Quantcast

Comitato Polo scolastico a Giglioli: “Siamo sorpresi della sua sorpresa”

“Carissimo sindaco, siamo sorpresi della sua sorpresa”. Per il comitato Polo Scolastico San Miniato, lo dice Raffaella Mallamaci replicando alle parole di Simone Giglioli (qui) seguite al suo intervento (qui).

“Sappiamo – ha detto – e seguiamo con interesse le vicende del liceo Marconi. Le ricordiamo che quando avete dato incarico allo studio dell’architetto Posarelli per uno studio di fattibilità, nel lontanissimo 2012, era già previsto che in via Catena venisse realizzato un Polo per circa 1800 alunni, di cui la metà per il liceo, quindi i numeri tornano. Lo studio che prevedeva un plesso scolastico con palestra, campi all’aperto e spazi ricreativi per la convivenza di 75 classi, venne fatto di concerto con tutti gli uffici comunali preposti e presentato nella Consulta del primo ottobre 2012 ai cittadini, con una variante di 3 possibili soluzioni.

Perché non è stato mandato avanti? Il consiglio comunale non aveva certo riserve visto che il Comune era stato parte attiva nella realizzazione e di certo non lo ha bocciato la Provincia perché, ci risulta, non gli è mai stato presentato. Tornando ancora sul numero degli iscritti, e vorremmo che qui si innescasse una importante riflessione, saprebbe dirci Sindaco perché è stato comprato l’immobile di San Donato visto che gli spazi erano appena sufficienti per 400 alunni?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.