Cambio in comune: dopo quasi 10 anni Montopoli saluta il segretario Di Carlo

Sarà sostituito da Mattera di Crespina Lorenzana

Lo saluta con dispiacere il sindaco Giovanni Capecchi, ringraziandolo per la sua disponibilità e competenza. Dopo quasi dieci anni passati da segretario comunale di Montopoli Valdarno, Paolo di Carlo lascia il paese per trasferirsi in città, precisamente a Cascina.

Sarà sciolta nel consiglio comunale di oggi 19 febbraio, la convenzione con il comune di Santa Maria a Monte per le funzioni di segreteria comunale associata. Durante lo stesso consiglio comunale sarà anche attivata la nuova convenzione con il comune di Crespina Lorenzana, da cui proviene la nuova segretaria Rosanna Mattera. La convenzione avrà la stessa forma di quella con il comune di Santa Maria a Monte: per due terzi del tempo il segretario lavorerà a Montopoli, per un terzo a Crespina Lorenzana.

“Siamo dispiaciuti – ha commentato il sindaco Capecchi – perché se ne va una persona brava e competente. È stato per molto tempo il nostro punto di riferimento, ci siamo sempre trovati bene. Disponibile e competente per qualsiasi necessità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.