All’ospedale Lotti dal 2000, Rocchi va in pensione

Da marzo si godrà il meritato riposo

Ha lavorato all’ospedale Lotti di Pontedera sin dal 2000 come specialista in ematologia e ha rappresentato un importante punto di riferimento professionale sia per Pontedera che per Volterra e anche per i giovani medici.

Anche per questo i colleghi della Medicina interna dell’ospedale di Pontedera vogliono salutare con infinita riconoscenza la dottoressa Miriana Rocchi, che dal prossimo mese di marzo andrà in pensione.

“Dotata – la ricordano – di un grande spirito di appartenenza, umanità e vicinanza al paziente”. I colleghi e tutto il personale della Medicina la ringraziano per il contributo che ha sempre dato e le augurano “che questo secondo periodo della vita sia altrettanto pieno di soddisfazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.