Quantcast

Laurea, la prima tesi discussa in consiglio comunale a Santa Croce è di Gaia Pellegrini foto

Lambertucci: “I giovani sono la nostra scommessa vincente per il futuro”

“Oggi vi confesso che sono molto emozionato e felice. Gaia Pellegrini si laurea e lo fa nella sala consiliare del suo comune. È il coronamento dei suoi studi e sono contento che una nostra proposta oggi si concretizzi grazie al favore di tutta l’amministrazione”. L’emozione è di Alessandro Lambertucci, capogruppo consiliare di Per un’altra Santa Croce, per la prima discussione di tesi di laurea nella sede del consiglio comunale di Santa Croce sull’Arno. Gaia Pellegrini si è laureata in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva all’università di Trento con una tesi triennale su “La serialità in streaming: tradurre un’esperienza domestica in un’esperienza dal vivo”.

“È un primo passo di attenzione ai nostri giovani santacrocesi molto importante – ha detto Lambertucci -. Come forza di opposizione abbiamo intenzione di continuare su questo terreno perché i giovani sono la nostra scommessa vincente per il futuro di Santa Croce.

Tutta la comunità santacrocese oggi deve essere orgogliosa di questo traguardo di Gaia perché quando uno studente si laurea è anche un prezioso investimento per l’intera comunità che offre nuove professionalità di cui la nostra migliore imprenditorialità ha necessità e bisogno. Per questo la tesi di laurea di Gaia è un momento di felicità per tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.