Ospedali: Cisanello il migliore in Toscana, Lotti tra i primi 100 in Italia foto

La classifica del settimanale statunitense Newsweek

L’ospedale Lotti di Pontedera è entrato a far parte della classifica di 100 migliori ospedali d’Italia stilata dal settimanale statunitense Newsweek in collaborazione con Statista inc. Secondo la stessa fonte il Cisanello di Pisa è il miglior ospedale della Toscana.

E’ il terzo anno che la rivista americana stila la World’s Best Hospital, la classifica dei migliori ospedali del mondo, con una sezione dedicata all’Italia, dove quest’anno al 75esimo posto figura l’ospedale Lotti di Pontedera.

Circa duemila gli ospedali presi in esame in tutto il mondo, con una ricerca che copre 25 paesi, allo scopo di misurarne la qualità dell’assistenza sanitaria secondo la metodologia illustrata sul proprio sito da Statista Inc, l’azienda provider di dati di mercato che ha curato la ricerca. Molti i parametri presi in considerazione: sondaggi tra i pazienti, pareri di addetti del settore, indicatori di performance.

“Fa ovviamente molto piacere far parte di questa particolare classifica – dice Luca Nardi, direttore sanitario dell’ospedale di Pontedera – è un riconoscimento all’impegno di chi lavora nel nostro ospedale, dai medici agli infermieri, dagli oss agli amministrativi e uno sprone ad essere ancora di più una struttura di riferimento per il nostro territorio. E ovviamente la soddisfazione è ancora più grande se si considera che, nell’anno appena passato, la pandemia da Covid 19 ha messo a dura a prova tutte le strutture del Lotti, dove abbiamo garantito l’assistenza ai pazienti positivi continuando ad erogare anche le altre prestazioni sanitarie”.

In cima alla classifica degli ospedale toscani, secondo la classifica Newsweek c’è quello di Pisa, il primo della Regione.“Cisanello sul podio come miglior ospedale della Toscana è una gran bella notizia – ha commentato Antonio Mazzeo, presidente del consiglio regionale -, ma soprattutto un riconoscimento alla qualità e professionalità del personale sanitario e non che lavora al nostro ospedale. La classifica fatta da Newsweek e dal centro studi Statistica Inc è particolarmente importante perché è il frutto di un esame qualitativo su 100 presidi ospedalieri. Si tratta quindi di un riconoscimento particolarmente importante sia perché arriva da una fonte molto autorevole sia perché i criteri di valutazione sono particolarmente rigorosi. Nell’analizzare un ospedale i tecnici tengono in conto non solo gli indicatori di performance ma anche le valutazioni dei pazienti. E alla fine di questo studio, che riguarda tutti gli ospedali del mondo, viene redatta la graduatoria del World’s Best Hospital. E’ molto importante – conclude Mazzeo – che per la prima volta compaia in graduatoria anche l’ospedale Lotti di Pontedera, perché questo dimostra che gli investimenti fatti in questi anni dalla regione stanno dando buoni risultati e oggettivi miglioramenti”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.