Quantcast

Lavori Acque Spa a Montopoli, la consulta di frazione 1: “Tanti disagi per i residenti”

Lettera al sindaco per invitare ad una maggiore concertazione degli interventi con la popolazione nel futuro

“La chiusura della via Guicciardini dal 25 febbraio al 27 marzo per indispensabili lavori sulla condotta idrica eseguiti da Acque Spa sta creando notevoli disagi a tutti”. A dirlo è a consulta della frazione 1 di Montopoli capoluogo.

“Le famiglie dei bambini che frequentano la scuola materna di via Uliveta – dice – la popolazione residente, composta anche da persone anziane, e chiunque abbia necessità di raggiungere in macchina la parte alta del paese, o allontanarsi dalla stessa, si trova costretta ad utilizzare l’unica viabilità alternativa: via Costalbagno, Purgatorio, Inferno, Gora con tutti i problemi che comporta percorrere dette strade per la conformazione del territorio, la dimensione delle corsie e i restringimenti dovuti a frane del terreno”.

“Come consulta, in un’ottica di collaborazione e condivisione che deve contraddistinguere i rapporti tra l’ente pubblico e i cittadini amministrati, più volte abbiamo sollevato il problema della viabilità del capoluogo soprattutto nella parte alta del paese – si legge nella nota – Per evitare il ripetersi di situazioni come quella attuale, e per avviare – se lo vorranno – un dialogo sulla visione futura del nostro centro, la consulta ha inviato al sindaco una lettera per conoscere i progetti e gli interventi, a lungo e medio termine, che intende realizzare per migliorare la viabilità e mettere in sicurezza il territorio, primo passo per lo sviluppo economico e sostenibile del paese”.

“Inoltre la Consulta – conclude il testo – ha suggerito al Comune di adottare alcuni provvedimenti concreti ed immediati per far fronte a questo periodo di urgenza attraverso la messa in sicurezza dei percorsi esistenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.