Quantcast

Coronavirus, tensostruttura vaccinale a Pontedera entro marzo foto

Avrà una capacità di 1000 somministrazioni al giorno

Il cantiere avanza e gli operai stanno lavorando nell’area del parcheggio della piazza del mercato a Pontedera: lì sarà tirata su in pochi giorni un “hub macro”, cioè una tendostruttura per la somministrazione dei vaccini contro il coronavirus.

Ancora presto per parlare del piano vaccinale che sarà adottato per la struttura, ma alcune stime parlano di una capacità di mille vaccini al giorno per gli abitanti della Valdera, così come prevede, appunto, la dicitura “macro” a dispetto dei centri vaccinali “meso” e “micro”. Il contratto d’appalto è stato stipulato con l’Ausl Toscana nord ovest, come da accordo sottoscritto tra la società delle salute Alta val di Cecina Valdera, comune di Pontedera e Ausl.

La struttura, strategica per allentare la pressione della campagna vaccinale moltiplicando i punti di somministrazione, ha un costo di circa 220mila euro e potrebbe essere pronta già a fine mese. Per i prossimi mesi occuperà il lato est della piazza, portando avanti la campagna vaccinale.

(Foto di Enrico Damiani)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.