Quantcast

Santa Croce sull’Arno, spazzamento a Geofor: riassunti dalla società i 4 dipendenti

Il servizio cambia di mano come corollario della nascita di Retiambiente, realtà pubblica e partecipata dai Comuni

Spazzamento stradale e raccolta dei rifiuti, cambia la gestione del servizio a Santa Croce sull’Arno.

Come uno degli effetti della nascita di Retiambiente, nuova società di gestione interamente pubblica e partecipata dalle amministrazioni comunali, infatti, tale servizio verrà svolto direttamente dalle aziende entrate a far parte della realtà di area vasta e, nella fattispecie, da Geofor.

Una buona notizia, però, per gli attuali addetti, 4 unità di personale alle dipendenze dell’amministrazione comunale. Verranno sì licenziati “per giustificato motivo oggettivo” a causa dell’esternalizzazione del servizio ma, come previsto dal decreto legislativo 152/2006 passeranno direttamente e immediatamente al nuovo gestore “con salvaguardia delle condizioni contrattuali, collettive e individuali in atto”.

La decisione è stata inserita nella determina dirigenziale dello scorso 19 marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.