Quantcast

Marcia dei diritti delle persone omosessuali: il dibattito con il Movimento Shalom

Stasera (13 aprile) l’incontro online

Dopo il dibattito creato inseguito alla presa di posizione di don Andrea Cristiani, fondatore di Shalom in merito alla benedizione delle coppie gay, continua l’attenzione del Movimento nei confronti dei diritti dell’uomo. Lo fa con un incontro online sulle pagine social sul tema: La lunga marcia dei diritti delle persone omosessuali. L’appuntamento è stasera (13 aprile) alle 19.

Anche i recenti fatti venuti a galla in merito alla triste vicenda di Malika, giovane di 22 anni di Castelfiorentino, rifiutata e cacciata di casa dai suoi genitori con epiteti agghiaccianti dopo aver rivelato di essere lesbica rende ancora più urgente l’impegno della società civile contro l’omofobia.

Tra gli ospiti di Shalom ci sono Elise Bianchi della commissione pari opportunità comune San Miniato, la psicologa Sara Pestelli e, a portare le loro testimonianze, Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo, omosessuale e impegnato pubblicamente in difesa dei diritti delle persone gay, così come Giulia Panzani e Isabella Toppetta, coppia omosessuale, che testimonieranno della loro storia e unione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.