Quantcast

Agricoltura sociale, arriva il progetto per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità

Si chiama “Adattatori” e prevede un tavolo permanente con enti pubblici e terzo settore

Adattatori, agricoltori di comunità” è il nuovo progetto che punta a realizzare percorsi di ospitalità nell’agricoltura sociale per favorire l’inserimento lavorativo, con l’obiettivo di garantire il diritto al lavoro alle persone con disturbo dello spettro autistico, sindrome di down e disabilità intellettiva.

Adattatori prevede di avvicinare le persone con disabilità al lavoro agricolo e agrituristico e di mettere a sistema un metodo per l’inserimento lavorativo in agricoltura tramite percorsi di formazione e di tirocinio in aziende agricole per un periodo di sei mesi. Il progetto biennale punta poi a creare un tavolo territoriale partecipato anche da enti pubblici e dal terzo settore, che diventi un sostegno permanente all’agricoltura sociale.

Il progetto, finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della egione Toscana tramite i fondi Feasrs dell’Unione Europea, è realizzato da un team composto da varie realtà del territorio: Consorzio CO&SO Empoli, cooperativa Sinergica, cooperativa La Pietra d’Angolo, cooperativa Colori, associazione Autismo Toscana, associazione Noi da Grandi, associazione Cetra e Confederazione Italiana Agricoltori Toscana Centro.

Partner fondamentali del progetto sono poi alcune aziende agricole dell’Empolese-Valdelsa che attiveranno i percorsi di ospitalità: La Valle di Montaione, nell’azienda agricola Monteboro di Empoli, la fattoria Montellori di Fucecchio e la stessa cooperativa sociale Sinergic@.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.