Quantcast

Vetrina digitale per le attività di Santa Maria a Monte: sito e app per eventi e turismo foto

Vendute le prime Smam Card per gli sconti nei negozi della Chiocciola

Un sito già attivo dove è possibile acquistare la Smam Card per gli sconti nei negozi e l’app che presto sarà disponibile sugli store digitali: così Santa Maria a Monte cerca di far “rivivere il castello”. Con un pacchetto di offerte per rilanciare il turismo e il commercio presentato sotto l’etichetta di Smam 4 you, Il castello che rivive. Il progetto di valorizzazione è stato realizzato da Confcommercio provincia di Pisa e dal Centro commerciale naturale di Santa Maria a Monte ed è stato presentato agli imprenditori, commercianti, titolari di strutture ricettive, agriturismi, bar, ristoranti, produttori agricoli e associazioni del territorio, alla presenza del sindaco Ilaria Parrella e della giunta comunale.

“Un’iniziativa che vuole far vivere Santa Maria a Monte come destinazione turistica – ha spiegato il responsabile sindacale di Confcommercio Provincia di Pisa Alessio Giovarruscio -, attraverso un network di iniziative, strumenti di promozione, opportunità e attività esperienziali che coinvolgano direttamente aziende e imprese del territorio. Una proposta all’avanguardia per il nostro territorio, con un programma ricco, variegato e attraente, e che attraverso la sinergia delle attività può davvero valorizzare Santa Maria a Monte e le sue straordinarie potenzialità”.

“Non abbiate paura di partecipare a questo progetto davvero innovativo e interessante – è l’invito del sindaco di Santa Maria a Monte Ilaria Parrella – Il nostro territorio è pronto a scommettere sul turismo, ed è bello vedere l’impegno e la partecipazione di commercianti che hanno costruito un modello aperto a tutti e a chiunque voglia portare il proprio contributo”.

È il presidente del Centro Commerciale Naturale di Santa Maria a Monte Fulvio Pratesi, ideatore del progetto in collaborazione con Camilla Salvini, a illustrare nei dettagli: “L’obiettivo – ha detto – è rendere Santa Maria a Monte una destinazione turistica, presentandola a tour operator e fiere di settore. Per fare questo c’è bisogno di un’offerta turistica integrata, con contenuti validi sia per i visitatori stranieri che per un turismo di prossimità, in modo che possano conoscere il territorio, sapere cosa vedere, dove comprare, dove mangiare e dove dormire”.

“Nel contenitore di Smam 4 You – ha continuato Pratesi – le attività aderenti possono essere conosciute e messe in vetrina, con la presenza su materiale pubblicitario, pacchetti turistici specializzati, su un sito internet già attivo, www.smam4you.com, e su una App dedicata, e potranno acquistare le Smam Card, che permette di offrire al visitatore attività esperienziali, coinvolgerlo e fidelizzarlo con scontistiche legate al possesso della carta, da utilizzare nelle attività del territorio”.

Un’offerta che si lega alle iniziative e sul territorio. “Grazie alla collaborazione con la Pro Loco per la prima volta i musei di Santa Maria a Monte saranno aperti nei week-end – ha detto il presidente del Ccn -, e per tutta la stagione estiva abbiamo in programma eventi e iniziative organizzati nel rispetto delle norme anti-Covid in grado di richiamare visitatori e contribuire a far conoscere il nostro territorio. Per far crescere questo progetto c’è bisogno della collaborazione e della massima partecipazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.