Quantcast

Una bandiera per celebrare la Croce Rossa, e la Rocca di San Miniato si tinge per l’occasione

Il dono della Cri di Ponte a Egola al sindaco Giglioli

Una bandiera bianca con la croce rossa in mezzo, simbolo della Croce Rossa Italiana (Cri), è stata donata questa mattina (30 aprile) al sindaco di San Miniato Simone Giglioli, dal vice presidente della della Cri del comitato di Ponte a Egola, Andrea Carucci e dalla volontaria Angela Cenci.

L’occasione è la celebrazione, il prossimo 8 maggio, della Giornata mondiale della Croce Rossa, anniversario della nascita di Henri Dunant, fondatore del Movimento. Il comune di San Miniato ha accolto questo dono e l’invito dell’Anci ad esporre la bandiera all’esterno del Palazzo comunale dal 6 al 12 maggio e, la sera dell’8 maggio, ad illuminare di rosso il monumento simbolo: la Rocca.

“Ringrazio il Comitato di Ponte a Egola per questo bellissimo dono che apprezzo e sono lieto di ricevere – commenta il sindaco di San Miniato Simone Giglioli -, perché simboleggia il legame indissolubile che vede sempre più spesso la Croce Rossa e l’amministrazione comunale unite nelle attività di supporto e vicinanza ai più vulnerabili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.