Quantcast

Confcommercio San Miniato: “Pedonalizzare il centro anche il sabato sera”

La richiesta al sindaco: “Chiudere dalle 19 per rilanciare benessere e socialità”

Pedonalizzazione del centro, fumata bianca per la domenica, adesso ci auguriamo che sia accolta anche la nostra richiesta per il sabato”. È positivo il giudizio che i vertici di Confcommercio San Miniato esprimono al termine dell’incontro di oggi (4 maggio) con il sindaco Simone Giglioli e l’assessore Elisa Montanelli.

“Via libera alla pedonalizzazione della domenica per tutte le festività di maggio dalle 11 fino all’orario del coprifuoco, oggi alle 22”: lo annuncia con soddisfazione il presidente Giovanni Mori. “Adesso – continua Mori – ci attendiamo un riscontro altrettanto positivo per il sabato, vista la nostra richiesta all’amministrazione di anticipare la pedonalizzazione alle 19 di tutti i sabati, ovviamente per venire incontro alle richieste e alle esigenze di lavoro dei tanti pubblici esercizi che costituiscono un aspetto fondamentale del nostro tessuto economico, ma anche per ricominciare ad offrire alle persone il volto eccellente di San Miniato, ovvero socialità, benessere, qualità eno-gastronomica”.

“Il Decreto Riaperture – aggiunge fiducioso il responsabile Confcommercio Luca Favilli – vieta la consumazione all’interno dei locali e autorizza la somministrazione soltanto ai tavoli all’esterno fino alle 22, per questo consideriamo altrettanto fondamentale, soprattutto per quelle attività che oggi sono costrette a rimanere chiuse, la pedonalizzazione del sabato sera a partire dalle 19, trattandosi di una proposta di assoluto buonsenso. Le attività del centro svolgono una funzione essenziale per il mantenimento degli standard in fatto di accoglienza, offerta commerciale e turistica che San Miniato può vantare, e soprattutto in questo momento dobbiamo permettergli di accogliere i clienti in completa sicurezza e dargli la possibilità di lavorare nelle migliori condizioni possibili”.

“Non ho dubbi – conclude il rappresentante di Confcommercio – che anche su questa misura ci sarà un pieno consenso, così come per molte altre che in questa fase straordinaria, caratterizzata dalla pandemia, abbiamo sottoposto all’amministrazione comunale. Dalla Ztl estiva dalle 20 alle 5, ai martedì del centro storico, dalla gratuità del suolo pubblico per tutto il 2021, allo sfruttamento di tutti gli spazi disponibili per l’allestimento all’esterno dei tavoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.