Quantcast

Buca del Palio, lavori in corso per la sicurezza della pista foto

In corso lo spargimento ed il livellamento di una nuova tipologia di sabbia in vista delle corse di primavera

Restyling e più sicurezza nella buca del Palio a Fucecchio; inizia il conto alla rovescia per le corse di primavera in vista del palio in programma a settembre.

Lavori in corso nella buca del Palio ed in particolare nell’anello della pista la cui sicurezza è sempre stata, e resta a Fucecchio, la condizione imprescindibile per i fantini e per i cavalli.

L’occasione sono le corse di primavera in programma domenica 30 maggio, il tradizionale evento che fa da antipasto alla Contesa tra le dodici Contrade che si sarebbe dovuta correre nella penultima domenica di maggio, e che, come ormai risaputo, è stata rinviata, causa il protrarsi della pandemia, al 26 di settembre.

Ruspe, camion e veicoli di cantiere non passano inosservati a chi transita lungo via Rosselli e rivolge lo sguardo verso l’ex cava d’argilla dove nel pomeriggio della domenica più importante dell’anno per i fucecchiesi si gioisce, si piange, ci si dispera, o ci si rallegra per l’esito della Contesa.

Operai del Comune e di una ditta specializzata da alcuni giorni stanno infatti lavorando per rendere sicuro l’anello mediante lo spargimento ed il livellamento di una nuova tipologia di sabbia il cui scopo è quello di rendere piu efficace il drenaggio in caso di pioggia per mantenere sempre asciutta e sicura al calpestio dei cavalli la parte più in superficie della pista. Un intervento che era già stato annunciato da parte dell’ammanistrazione comunale e che non è stato messo tempo in mezzo per realizzarlo in vista delle corse delle corse di primavera che sembra quasi certo possano essere ripetute a luglio in vista del Palio che quest’anno sarà corso a settembre.

Un intervento importante che tanti fucecchiesi si augurano non resti fine a se stesso, ma che riesca a dar gambe a quel progetto di riqualificazione dell’intera area verde della ex buca D’Andrea trasformata in parco giochi e l’utilizzo della pista per le corse dei cavalli durante tutto l’anno.

È iniziato quindi il conto alla rovescia per questa prima grande kermesse in programma a porte chiuse domenica 30 maggio che si articolerà in due sessioni di prove, una al mattino con 5 batterie di 8 cavalli, e l’altra al pomeriggio con 7 batterie sempre con 8 cavalli.

L’evento si svolgerà a porte chiuse per la pandemia ancora in corso e potranno entrare nell’area corse solo due artieri per ogni cavallo iscritto oltre agli addetti ai lavori accreditati. La passione per il Palio a Fucecchio quindi non si ferma, e gli appassionati potranno seguere l’evento attraverso i social.

Purtroppo sarà anche una domenica velata di tristezza per la prematura ed improvvisa scomparsa di un grande protagonista del Palio fucecchiese ed un grande amico di tutti gli appassionatai: il fantino Andrea Mari venuto a mancare per un tragico incidente lo scorso lunedì. Mari, apprezzato anche per la sua cordialità e simpatia ha corso per ben 19 volte il Palio fucecchiese vestendo ben 7 casacche di Contrade diverse. In questa tragica circostanza però in questi giorni è stato ricordato e salutato con messaggi di grande affetto e stima da tutti e dodici i sodalizi fucecchiesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.