Quantcast

Città Metropolitana, domani in Consiglio il protocollo d’intesa per la progettazione del ponte di Isola

Un passo avanti verso l’opera da oltre un milione di euro

Si parlerà anche della progettazione del Ponte di Isola (leggi qui), frazione di San Miniato al confine con il comune di Empoli, durante il consiglio di domani (26 maggio) della Città Metropolitana di Firenze. Il sindaco metropolitano Dario Nardella lo ha convocato in modalità telematica alle 11.

Uno dei punti all’ordine del giorno riguarda il Ponte sull’Elsa, nella frazione di Isola, terra di confine non solo tra comuni, ma anche tra province. Per questo è stato firmato un protocollo d’intesa a quattro: i comuni di San Miniato (capofila) ed Empoli con la provincia di Pisa e la Città metropolitana di Firenze. In discussione domani al consiglio metropolitano ci sarà lo schema di protocollo d’intesa per la progettazione del Ponte sull’Elsa.

Oltre a questo, in discussione e approvazione una variazione al bilancio di previsione 2021-2023, le spese per la messa in sicurezza della Sp 70 ‘Imprunetana per Pozzolatico’ e per la Sr 302 Brisighellese-Ravennate interessata da un frana al km 39+600, il riassetto della viabilità in seguito alla conclusione dei lavori di completamento della circonvallazione di Rignano sull’Arno Sp 89 del Bombone. Inoltre, l’accordo con la Regione Toscana per la prosecuzione del progetto ‘Muoversi in Toscana info’ fino al 31 dicembre 2021, l’adesione della Città Metropolitana di Firenze alla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana e approvazione dello statuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.