Quantcast

Nel sorriso di Valeria, approvato il bilancio foto

All'hotel Sonnino anche la consegna degli attestati

Più informazioni su

Nell’assemblea di ieri (26 giugno), nella sala congressi dell’Hotel Villa Sonnino a San Miniato,  è stato approvato il bilancio 2020 con circa 50.000 euro spesi nelle attività benefiche che, ogni anno,
l’associazione Nel sorriso di Valeria onlus programma e realizza.

Le somme sono state utilizzate per il progetto scolastico a favore di bambini orfani in Costa d’Avorio con euro 30.000; per 30 borse di studio a studenti delle scuole superiori e universitari di San Miniato e Sonnino con euro 12.000; per l’emergenza covid 19, attraverso la Misericordia di San Miniato Basso, con euro 5.000; per altri interventi di beneficenza nei nostri territori con euro 3.000.

Confermato il consiglio direttivo nelle persone di Lucio Tramentozzi presidente, Antonio Bernardini vice
presidente, Luigi Giglioli tesoriere, e dei consiglieri Laura Roccaforte, Maddalena Rufo, Augusto Ruggeri e
Manfredi Potenti. Confermati anche tutti gli altri incarichi sociali. Erano presenti le amministrazioni comunali
di San Miniato, con la vice sindaca Elisa Montanelli e l’assessore alla Cultura Loredano Arzilli, e di Sonnino con
l’assessore al Bilancio Gianni Celani. Presente, in qualità di consigliere, l’Onorevole Manfredi Potenti che ci ha
aggiornati sui recenti sviluppi del terzo settore.

Il presidente Lucio Tramentozzi, ricordando le difficoltà di gestione ed operative dovute alla pandemia tuttora in corso, ha rivolto un pensiero a tutte le vittime del covid 19 e in particolare un ricordo affettuoso all’amico Gianluca Bertini, sempre vicino alle nostre iniziative.
Ha anche ricordato che “quest’anno concluderà il percorso scolastico e si diplomerà la prima nostra ragazza in Costa d’Avorio e le assegneremo una borsa di studio di euro 250 finalizzata alla ricerca di un lavoro per l’inizio di una attività. Anche lei potrà realizzare il suo sogno e noi avremo raggiunto l’obiettivo sperato”.

A fine assemblea e, prima del pranzo solidale, sono stati assegnati attestati di riconoscimento a personalità
ed enti che hanno sostenuto e promosso l’associazione. Quest’anno sono stati consegnati a: Fondazione
Mario Marianelli nella persona del presidente Pierluigi Luti; Azienda speciale Farmacie di San Miniato nella persona del presidente Andrea Gronchi; a Ceramiche Giglio di Andrea Bagni; alla Scuola Calcio dell’Asd Città
di Sonnino; allo chef Vitaliano Monachesi.

Un riconoscimento speciale è andato anche a Villa Sonnino, che è stata negli anni la sede dei continui incontri dell’Associazione, sempre ben accolta dalla proprietaria Sandra e dal direttore Cesare; alla Sig.ra Sandra è stata donata una ceramica simbolo del gemellaggio tra le città di San Miniato e Sonnino realizzata dalle Ceramiche Giglio e raffigurante il quadro che nel 2014 fece l’amico pittore Luca Macchi per l’occasione istituzionale. Ci sono stati ritorni di solidarietà da parte della Fondazione Mario Marianelli e del suo presidente Luti con una generosa offerta destinata al sostegno del progetto scolastico in Costa d’Avorio. Altre donazioni: da parte della Round Table 76, accompagnata da una pregevole litografia, da parte dell’International Police Association di Pisa e da parte di Antonio Baroncini titolare della Fattoria La Tana di Cenaia. Grazie anche alla solidarietà dei partecipanti al pranzo solidale col folto gruppo venuto da Sonnino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.