Quantcast

Confesercenti: “Tari, bene le agevolazioni a San Miniato”

L'associazione di categoria: "Accolte le nostre richieste"

“Non solo scongiurare gli aumenti ma anche provvedere ad una riduzione per quanto riguarda la tassa sui rifiuti. Un ringraziamento all’amministrazione comunale di San Miniato, in particolare al sindaco Giglioli e all’assessore Montanelli, per aver raccolto le nostre istanze ed aver compreso come in questa fase di lenta ripartenza le imprese non avrebbero potuto sostenere ulteriori aumenti delle imposte”. C’è soddisfazione nelle parole del coordinatore Valdera Cuoio di Confesercenti Toscana Nord Claudio Del Sarto e della presidente del Centro commerciale naturale Edi Gori dopo l’approvazione da parte del consiglio comunale del pacchetto di agevolazioni e riduzioni delle tariffe Tari.

“In questi mesi il dialogo con l’amministrazione comunale è stato quasi quotidiano – spiegano Del Sarto e Gori – segno di una volontà di collaborazione e soprattutto della comprensione di una situazione ancora di grande difficoltà delle imprese commerciali anche se i tempi bui del lockdown sono alle spalle. La tariffa dei rifiuti è sempre stata al centro delle nostre richieste, soprattutto adesso che alla luce delle modifiche normative potevano scattare addirittura aumenti. Il Comune – concludono – ha invece recuperato un sostanzioso fondo economico non solo destinato al contenimento degli aumenti, ma anche in grado di prevedere alcune riduzioni generalizzate su tutte le utenze non domestiche”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.