Quantcast

‘Io Filumè’, in scena il nuovo spettacolo di Franco Di Corcia jr

Appuntamento a Villa Crastan

Lo spettacolo teatrale Io Filume‘ andrà in scena giovedì (8 luglio) alle 21,15 a Villa Crastan di Pontedera.

In questo momento storico così particolare Io Filumè vuole essere la bandiera dell’inclusione per combattere ogni forma di discriminazione, fantasmi della solitudine culturale. Direzione artistica del Circo Ribolle e Teatro dell’Assedio.

Il monologo teatrale è costruito in gran parte sulle capacità di improvvisazione recitativa dell’attore, seguendo solamente uno spunto per aggiungere tasselli al suo racconto familiare.

Con questo monologo Franco Di Corcia jr segna una nuova ri-nascita umana ed artistica. Io Filume’ è un incontro-scontro tra Franco e Filumena Marturano. Un omaggio al mito moderno dell’eroina eduardiana che rivive in una veste contemporanea come fosse “un’altra Filume’” .

Fin da piccolo l’artista – nato all’estero in Svizzera da genitori meridionali e scappato ‘dentro a una valigia’ per rifugiarsi dai propri nonni a Salerno “perché i miei genitori firmarono un contratto di lavoro accettando di non aver figli e invece mia madre rimase subito incinta ma nascose la gravidanza e quando nacqui mi spedirono in Italia nascosto in una valigia!” – si è sentito una Filumè: non amata, non accettata, sacrifici non riconosciuti, con il nascosto desiderio di “m’hanna cunoscere, m’hanno vule’ bbene!”

La storia di Franco è costellata di tante figure femminili presenti nella sua famiglia: tante piccole ‘Filumè’ di eduardiana memoria. Ed ecco che la storia di Franco si intreccia con quella di Filumena Marturano (personaggio creato dalla poesia drammatica di Eduardo)

Si possono prenotare biglietti telefonando al numero 347.0174052 o inviando una mail a altrenotefestival@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.